PELUSSJE, tutto ciò da sapere sul duo – INTERVISTA

Prima di iniziare con l ‘intervista, volevamo informarvi di un super evento organizzato da MTV, al quale i PELUSSJE parteciperanno il 13 Settembre 2014 e potremo votarli “abbomba”,fino a 10 volte al giorno fino all’otto Settembre per poterli vedere vincere il premio della categoria “BEST NEW GENERATION ELECTRO”. (http://digitaldays.mtv.it/vota/)

3studio_low

Com’ è nato il progetto PELUSSJE e la passione di entrambi per la musica? 

La nostra storia parte in realtà da molto lontano. Ma per sintetizzare diciamo che il progetto Pelussje, come molti già sapranno, è nato nel “lontano” 2004; all’inizio facevamo un ibrido di synth-pop/indie-electro live, che si è poi naturalmente evoluto in DJ set. La nostra sintonia dietro alla consolle e col pubblico è stata da subito perfetta. 

Avete raggiunto molteplici obbiettivi dal 2004 ad oggi, compreso un EP con ULTRA RECORDS quest anno (etichetta disografica di Steve Aoki, Pitbull, Calvin Harris, David Guetta..). Com’é nata questa collaborazione? Qual’ è stata la vostra reazione? 

La collaborazione con ULTRA è arrivata mentre eravamo a Los Angeles per un periodo tra tour e collaborazioni varie, con un’email ci proponevano di realizzare questo EP di Remix ufficiali scegliendo alcuni pezzi che sono vere pietre miliari della musica, dal leggendario catalogo Salsoul e West End. Per noi è stato un onore poter spulciare tra centinaia di meravigliosi brani che ci avevano accompagnato per tutta la vita e cresciuto artisticamente…il solo problema è stato SCEGLIERE!!  

10464269_10154285002315193_7933671286198888911_n

PELUSSJE nel 2004 – PELUSSJE nel 2014; come vi ‘vedete’ oggi, dopo questi dieci anni di esperienze (musicalmente parlando)? 

Ci vediamo sicuramente molto evoluti rispetto a quando abbiamo iniziato, e proprio l’evoluzione è sempre stata una caratteristica fondamentale di questo nostro progetto. Amiamo milioni di generi e sottogeneri musicali (a parte il Reggae, che fa cagare a entrambi LOL) e ci piace esplorarli sperimentando senza porci nessun paletto, anche se questo molto spesso diventa un’arma a doppio taglio. Essere sempre nuovi e freschi è stimolante, e in più ci fa conquistare importantissimi nuovi aficionados. Ma al tempo stesso si rischia sempre che quella parte di loro un po’ più abitudinaria, o comunque più affezionata solo ad un certo tipo di suono, non digerisca i cambiamenti e reagisca purtroppo in modo negativo.

(Domanda indiscreta ahah) Tutti sanno che siete un duo musicale ma lo siete anche nella vita privata, cosa si prova a condividere questo splendido lavoro, soprattutto con la propria donna e condividerlo anche nella vita privata? (domanda per James)

Beh, è fantastico! Suonerà smielosamente insopportabile, ma siamo una coppia perfetta. Ci compensiamo a vicenda e da sempre ci stra-piace fare le cose assieme, dal divertirci al lavorare duramente. Chiaro che qualche volta ci scorniamo -we are human after all, diceva qualcuno- ma è normale, essendo i nostri due caratteri molto forti. Ma si tratta pur sempre di un tipo di confronto costruttivo che aiuta a crescere. E poi regà, diciamoci la verità: chi non sognerebbe di fare millemila lune di miele tutte spesate in posti fantastici in giro per il mondo?! E che in più culminano col suonare i propri pezzi in posti da paura, creati con passione proprio con la persona che ami! 

Azzarderei un “epic win”, se m’è concesso.

Pelussje-02

Per te Chiara? 

Concordo. Da quando stiamo insieme abbiamo sempre condiviso un rapporto simbiotico, prima all’università e poi professionalmente (sia come grafici che come musicisti). Lavorare insieme per noi è sempre stato naturale, il che non è una cosa così scontata per tutte le coppie, anzi!! Ci riteniamo molto fortunati, siamo cresciuti insieme e ci siamo “modellati” a vicenda attorno ai nostri rispettivi caratteri, condividere tutto è impagabile. 

Cosa ne pensate del genere dubstep qui in Italia? Andrebbe diffuso di più? Da due/tre anni a questa parte (dall’uscita di Skrillex praticamente) è piú conosciuta e piaciuta maggiormente! Cosa dite in proposito? 

10458637_10154422922225193_6312567272847404356_n

PELUSSJE and SKRILLEX

 La dubstep ha una storia di parecchi anni, e come ben sai noi stessi siamo stati fieri fautori nella diffusione di questo genere qui nel “Bel Paese”. E c’è da dire che ha avuto il suo periodo d’oro. Ma la dubstep è stato un genere molto duro da digerire dal grande pubblico data la sua aggressività e complessità. Come in tutte le forme d’arte anche nella musica i nuovi movimenti sono sempre l’esatto opposto -una naturale contrapposizione- di ciò che è venuto prima. La dubstep è stata proprio questo, e fino allo scorso anno e mezzo andava abbastanza forte, soprattutto grazie al particolare sound coniato dal buon Skrillex. Un suono che è servito a tutti noi per alzare il livello di produzione e per sperimentare su nuove strade, e che -diversamente da quel che affermano molti- non è destinato a scomparire, tutt’altro. Esattamente come successe con due generi “difficili” come punk e metal, che hanno lasciato un segno indelebile e marcato nella musica venuta dopo di loro; ora anche la dubstep è entrata in pianta stabile nella composizione di tutta la nuova musica, senza eccezione alcuna, dal rock al pop più radiofonico. E’ poi indubbiamente visibile come la stessa si sia naturalmente evoluta ed abbia ispirato (o addirittura dato vita) a molti generi come glitch-hop, ghetto funk, dirty dutch, trap (in tutte le sue sfumature), jersey-club, future house, solo per citarne alcuni.

“OHTEWA”, un nuovo progetto parallelo a PELUSSJE, potete anticipare ai vostri fans di cosa tratterá? (anticipazione) 

Ohtewa è un progetto che volevamo prendesse vita già da molto tempo, proprio per poter produrre musica col 100% della libertà, che a volte ai Pelussje non è concessa per questioni di coerenza al progetto e per rispetto verso i nostri fan. 

Ohtewa significherà per noi muoverci a 360°, sperimentare e giocare con tutte quelle idee golose che ci ronzano in testa e che restavano accantonate ormai da parecchio tempo. A metà Agosto uscirà un nostro Mix esclusivo per Noisey (http://noisey.vice.com/it/) che includerà il primo brano targato Ohtewa, quindi non vi resta che aspettare… 

https://www.facebook.com/Ohtewa

Progetti e date/tour per i prossimi mesi al estero e in italia? 

Progetti per il futuro ce ne sono veramente tanti…al momento stiamo lavorando al nostro nuovo album, che lo stesso Skrillex ha ascoltato e commentato in modo molto positivo quando siamo stati suoi ospiti al Castello Scaligero a Verona. 

Dopo un po’ di vacanze estive potrete trovarci in Italia all’End Summer Fest di Varese il 29 Agosto, il 6 Settembre al The Loft di Vienna…e ovviamente il 13 Settembre sul palco degli MTV Digital Days!  

Il 12/13 Settembre suonerete appunto alla Reggia di Venaria Reale a Torino in occasione degli MTV Digital Days e siete anche in nomination nella categoria “BEST NEW GENERATION ELECTRO”. (FATE UN APPELLO AI VOSTRI FANS!) 

Ci fa un po’ sorridere essere stati nominati in questa categoria, in quanto non ci consideriamo propriamente “newbies” del settore, ma questa è per noi un’opportunità incredibile che abbiamo accolto col massimo entusiasmo! Ci stiamo già preparando per questa esibizione, non vediamo l’ora di essere lì, sarà un’emozione pazzesca!! 

Se volete darci il vostro appoggio potete votarci andando sul sito http://digitaldays.mtv.it/vota/, nella categoria Best New Generation Electro potete votarci tutti i giorni fino all’8 Settembre,
dandoci fino a 10 voti al giorno! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *