“JE SUIS CRAZYSTUNT” – INTERVISTA

10920901_366030420247790_6762548189398841694_n

Da dove è nata l’ispirazione di iniziare questo progetto? L’ispirazione è nata tipo da quando ho un cellulare con la videocamera quindi a 15 anni dove facevo dei video stupidi e senza senso da mostrare agli amici e la reazione era la risata quindi da li ad oggi continuo a fare video con la differenza che ora li carico su internet mentre per le immagini quelle sono nate con l’arrivo degli smartphone (si perchè…per fare le immagini uso delle app FUCK PHOTOSHOP) e da li ho dato sfogo alla mia creatività/immaginazione da malato di mente.  

Lo scopo fondamentale del tuo progetto è di ‘far divertire’ le persone che ti seguono. Ciò che proponi è sempre apprezzato da tutti o hai ricevuto qualche critica?
Diciamo che il mio obbiettivo è sempre stato far divertire le persone perchè vedere che riesco a far ridere la gente mi fa sentire bene mi fa capire che riesco a fare una cosa che in pochi in questo periodo riescono a fare .Oh certo su vine un tipo mi ha scritto “noi non ci compriamo i follower come te!” ,un classico dell’haters diciamo, ma sai ero mega contento quando ho ricevuto il commento…cioè il mio primo haters cazzo (roba da raccontare ai nipoti davanti al camino) avere gli haters significa che stai riuscendo a fare qualcosa che altre persone non riescono semplice quindi tvb a tutti e risp sul mio a tutti! 
Ah comunque io non mi compro i follower li minaccio per farmi seguire
#Thuglife !


Hai mai pensato di dover ampliare il tuo progetto in un futuro? Se si, Con chi vorresti collaborare? Certo ci penso praticamente sempre e spero di riuscire a fare qualcosa di grande un giorno…oppure mi trovate a fare il comico sotto i ponti accompagnato da delle malattie Ora come ora per le collaborazioni non ho una persona in mente ma credo con chiunque basta che il risultato sia divertente ( per ora il mio cane è un grande per le collaborazioni anche mia madre ma si impegna poco ).


Come mai l’idea dei Vine? La scelta di vine è nata a caso avevo visto tipo che frá (Lumberjack) stava usando sta app allora preso dalla curiositá la installai e da li incomiciai a fare video dove salutavo gente a caso (tipo bonolis , papi, gerry scotti etc) finche un giorno Pedar Poy trovò divertente quello che stavo facendo e mi revineò un video e da li la gente ha incominciato a ridere per quello che facevo e poi da li nacque tutto il resto la saga dolomiti e la saga eddie guerrero fino a mò.

La parte grafica del tuo progetto la curi tu?Le immagini che faccio si sono frutto del mio cervello malato e delle app del mio smartphone invece tipo il mio “logo” e frutto della bravura e genialitá di due grandi Dan & Dav che con quella caricatura hanno contribuito alla creazione di Crazystunt (vi voglio bene ragá).


Com’è nato il nome “crazystunt“? Il nome crazystunt è nato quando avevo 14 anni e con gli amici si stava in fissa per jackass talmente in fissa che ci filmavamo mentre ci facevamo male e ognuno doveva trovarsi il nome e li il mio cervello ha partorito il nome Crazystunt.

Attenzione regà, solo per voi,  il segreto di CrazyStunt !!
“Ora vi svelo un segreto che si cela dietro i miei vine….avete mai fatti caso ad uno strano suono continuo nei miei vine ? Un “tic-tic-tic” come un orologio ?? Ecco perchè !”..Per fare i vine Uso un iPod touch 4g completamente rotto e che vive solo tramite attaccato alla corrente senò si spegne dopo 10 minuti e che quando registro un video fa quel maledetto suono….praticamente ipod touch rotto is the new attrezzatura professionale.
Questo per far capire che per regalare un sorriso alla gente non ci vuole una videocamera della madonna o saper usare photoshop l’importante è quello che fai non come lo fai quindi fanculo le videocamere belle e photoshop e viva l’ipod touch rotto e le app dello smartphone per fare le immagini.


Tutto quello che fai ti ha cambiato la vita? No per nulla sono sempre lo stesso e vivo la solita vita di ogni giorno però grazie a quello che faccio sono successe delle cose fighe tipo conoscere i two fingerz e andare in studio da loro , conoscere Mostro , li Smoothies e altri ma la cosa piú bella è essere riconosciuto dalla gente quando vado in giro anche se la cosa mi mette in mega imbarazzo perchè io fondamentalmente non sono nessuno o meglio sono una persona normale come tutti ma per alcuni sono “un grande” un “mito” e questa è la piú grande soddisfazione per me. Dal nulla con il nulla per arrivare a ora sempre con il nulla ma soddisfatto. Quindi grazie ragà a tutti   anche a quello che dice che mi compro i follower !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *