“Tomorrowland Winter 2020”, l’annuncio ufficiale dell’annullamento

Questa mattina l’annuncio ufficiale della cancellazione dell’evento che si sarebbe dovuto svolgere dal 14 al 21 marzo ad Alpe d’Huez. Il Governo francese ha scelto la linea più rigida per prevenire la continua diffusione del Coronavirus.
Di seguito, quanto comunicato sui social ufficiali del festival.

“In the beginning of February the build-up of Tomorrowland Winter 2020 in Alpe d’Huez started. Today, it is with a heavy heart that we have to inform you that the French Government has decided to cancel this year’s edition (March 14 -21). Since Saturday we were in close contact with the French Government about the impact of the COVID-19 virus (coronavirus) and we finally received their official decision.
The French Government is taking drastic measures regarding the COVID-19 virus in France. Therefore they are enforcing the cancellation of large events, bringing together people from different nationalities on closed festival grounds and event locations.
The ski area of Alpe d’Huez Grand Domaine Ski (Alpe d’Huez, Oz en Oisans, Vaujany, Auris and Villard Reculas) will remain open for all visitors, including all normal activities (ski lifts, slopes, bars, restaurants…), just like all other ski resorts in France. All our visitors will be contacted personally later today, by e-mail and within the Tomorrowland Account, regarding the next steps.”

Il Tomorrowland arriva in Italia al Parco di Monza

Sabato 28 Luglio 2018, il meraviglioso parco di Monza ospiterà il festival di musica elettronica più famoso al mondo.
Sto parlando di  Tomorrowland, che per il suo esordio in Italia ha scelto questa location.

 “Unite with Tomorrowland” è l’evento firmato “Tomorrowland” che collega lo storico festival di Boom, in Belgio, con altre sette città nel mondo: Monza, Abu Dhabi, Libano, Malta, Messico, Spagna e Taiwan. 

Sul palco che verrà allestito a Monza e nelle altre città, si alterneranno importanti dj della scena internazionale e ci saranno numerosi collegamenti in diretta streaming con l’esibizione principale in Belgio dalle 16 fino alle 3 di notte.
L’ingresso sarà vietato ai minori di 18 anni.

Da martedì 20 febbraio sono aperte le pre-registrazioni per accedere alle prevendite per l’evento al Parco di Monza, che saranno successivamente acquistabili dalle 14 del 28 febbraio per 24 ore.

maxresdefault.jpg

Resta aggiornato/a sul sito: 
https://www.tomorrowland.com/global/

Merk & Kremont pubblicano “KIDS” e saranno tra i protagonisti del Tomorrowland

Esce oggi, venerdi 14 giugno, – in radio, nei digital store e su tutte le piattaforme di streaming – “KIDS”, il nuovo singolo di Merk & Kremont.

I due giovani dj/producer tornano con un inedito che è una sfida, una canzone il cui testo mette in evidenza quanto non sia importante tenere conto delle opinioni e dei giudizi altrui e sottolinea, in modo sfacciato e sfrontato, la necessità di cavarsela contando solo sulle proprie forze, proprio come i “nevergone kids”. Il brano si caratterizza per il ritmo contagioso e per la melodia orecchiabile resa più evidente dai cori e dai fiati, che sono i protagonisti strumentali del pezzo.

KIDS” segue il successo del singolo di Merk & Kremont “HANDS UP” feat. DNCE, hit che ha segnato l’estate 2018 e che è stato certificato disco di platino. Il brano ha ottenuto oltre 24 milioni di streaming su Spotify e si è posizionato nella Top 10 Airplay in Italia, Russia e Polonia.

Merk & Kremont saranno in tour nei più importanti eventi musicali nazionali ed internazionali dell’estate 2019, confermandosi come uno dei nomi più caldi della scena dance attuale. Saranno tra i protagonisti del Tomorrowland il 20 luglio e della tappa di Viareggio del Jova Beach Party il 30 luglio. Tutte le date sui loro social!


Segui Merk & Kremont
facebook.com/merkandkremont
twitter.com/MerkandKremont
instagram.com/merkandkremont/
soundcloud.com/merkandkremont

Intervista a Jamis – In viaggio verso Tomorrowland 2018

Ho intervistato il dj/producer italiano Jamis, in vista della sua partenza verso il festival più importante della musica elettronica.
Il 29 Luglio farà ballare il pubblico del Tomorrowland con la sua musica energica e il suo set unico.

Buona lettura!

Tre aggettivi per descrivere Jamis.
Paulo Coelho diceva:
” Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni.”
Questa frase penso racchiuda un po’ tutto il mio amore verso la musica e al mio progetto. 

Quando ti sei avvicinato al djing e alla produzione?
Sono sempre stato un amante della musica da discoteca e a quindici anni ho avuto la fortuna di poter iniziare a lavorare in una delle discoteche della mia zone in Toscana, mentre l’amore per il lato della produzione è sbocciato verso i 21/22 anni.

103 - JAMIS 14.08 (1).jpg

Nel tuo percorso hai vissuto importanti avventure.
Quali sono le più grandi soddisfazioni della tua carriera?
Ma più che avventure, sono gli avvenimenti che hanno segnato il mio percorso, ricordo sempre con tanta emozione tutti gli step che ho fatto in questi tredici anni.
Partendo da un locale “dove tutt’ora suono” il PALAGIO CLUB, fino ad arrivare al Tour in America o al Tomorrowland il 29 Luglio 2018. 

Hai collaborato con rilevanti etichette come “Smash the House”, “Panda Funk”, “Area 94”, “D:vision” e sei supportato da artisti del calibro di Armin Van Buuren, Axwell & Ingrosso, David Guetta, Dimitri Vegas & Like Mike, Martin Garrix, Nervo, Bob Sinclar, Fatboy Slim, Gregor Salto DVBBS, W&W, Nicky Romero, Afrojack, Fedde Le Grand, Benny Benassi e molti altri.
Come ci si sente ad avere il sostegno da parte di questi artisti della scena internazionale?
Incredulo, ma consapevole che è stato il frutto di tutto lo sforzo, l’impegno e il tempo trascorso in studio a produrre.

xe9AhmRA.jpeg.jpg

Come si presenta un tuo dj set?
Quali sono gli artisti che non devono mai mancare nella tua tracklist?
Sono del pensiero che un set deve saper emozionare e divertire, cerco sempre di stare su delle sonorità che rispecchino il mio mood nelle produzioni.
Gli artisti invece sono: Dimitri Vegas & Like Mike, Garmiani, Sunnery James & Ryan Marciano

A Giugno 2017 è uscita “Renegade Master”, la tua prima traccia su Smash The House, che ha ricevuto oltre 1.5 milioni di play web ed è stato uno dei dischi più suonati ai festival Tomorrowland e Ultra Europe.
Il 29 Luglio 2018
sarai tu a suonare al festival più importante della musica elettronica.
In che modo ti stai preparando al Tomorrowland 2018?
Cerco di non pensarci troppo (ride), anche se adesso avvicinandosi al giorno,  l’emozione e la tensione iniziano a salire. 

33403330_1335510146593791_6483287999856508928_n.jpg

Qual è stata la tua reazione di fronte alla grandissima notizia?
Ero in studio, stavo lavorando a delle nuove track per Smash The House, mi arrivò questo messaggio e credo che la mia faccia cambiò diverse espressioni nel giro di pochi minuti.
 Poi chiamai subito il mio manager e gli comunicai subito la notizia!
Ero felicissimo!


Segui Jamis
https://www.facebook.com/jamis16/
https://soundcloud.com/jamis16
https://twitter.com/Jamisdj88
https://www.instagram.com/jamismusic/